Regno di Nettuno

L’area marina protetta “Regno di Nettuno” interessa le Isole di Ischia e Procida. In generale non è consentito l’utilizzo di moto d’acqua o acquascooter e mezzi similari, il cui uso è permesso esclusivamente con rotta perpendicolare alla costa e al solo scopo di raggiungere le zone esterne all’area marina protetta, a velocità non superiore a 5 nodi in zona B ed entro la distanza di 300 metri dalla costa in zona C, a velocità non superiore a 10 nodi oltre i 300 metri dalla costa e sempre in assetto dislocante nella restante parte della zona C.

E’ vietata inoltre la pratica dello sci nautico. Non è consentito lo scarico a mare di acque non depurate provenienti da sentine o da altri impianti dell’unità e di qualsiasi sostanza tossica o inquinante, nonché la discarica di rifiuti solidi o liquidi.
Non è consentita la pesca subacquea in apnea de la detenzione e il trasporto di attrezzi adibiti alla pesca subacquea al suo interno devono essere preventivamente autorizzato dall’ente gestore. Le gare di pesca sportiva sono consentite nelle zone C e D, previa autorizzazione e.

L’attività di pesca sportiva, laddove è consentita, non deve superare il seguente cumulativo giornaliero (salvo il caso di singolo esemplare di peso superiore):

  • a. in zona B, fino a 5 kg per unità e 3 kg per persona;
  • b. in zona C, fino a 9 kg per unità e 4 kg per persona;
  • c. in zona D, fino a 9 kg per unità e 4 kg per persona;

Non è comunque consentito l’utilizzo di esche alloctone e non mediterranee.

Nel tratto di mare antistante la costa nord-occidentale dell’isola di Ischia, al largo di Punta Cornacchia, è individuato un corridoio per la navigazione a motore, ad andamento est-ovest, lungo il confine tra la zona D e la zona C, per un’ampiezza pari a 200 metri.
L’accesso alle grotte è consentito esclusivamente ai natanti da diporto condotti a remi, dotati di adeguati sistemi di protezione morbida delle fiancate. Le zone maggiormente interessate ai fini diportistici, quelle B, riguardano il versante sudovest dell’isola maggiore, da Punta Imperatore a Monte S. Angelo, quello sud, da S. Pancrazio e la Scarrupata di Barano, quello meridionale di Procida.

C’è poi una zona D per la regolamentazione della pesca. Ai fini della regolamentazione sono considerate eco-compatibili le unità da diporto in linea con uno dei seguenti requisiti:
– unità dotate di casse per la raccolta dei liquami di scolo;
– natanti e imbarcazioni equipaggiati con motore in linea con la Direttiva 2003/44/CE;
– navi da diporto in linea con gli Annessi IV e VI della MARPOL 73/78.

La zona A di tutela integrale

La zona A, di tutela integrale, comprende:

1. il tratto di mare antistante la costa occidentale dell’isolotto di Vivara, delimitato dalla congiungente i seguenti punti:
Punto Latitudine Longitudine
U 40° 44’ 90N 13°59’20E
U1 40°44’90N 13°59’65E (in costa)
V1 40°44’40N 13°59’80E (in costa)
V 40°44’40N 13°59’20E

2. il tratto di mare circostante la Secca della Catena, delimitato dalla congiungente i seguenti punti:
Punto Latitudine Longitudine
W 40°43’50N 13°59’75E
X 40°42’90N 13°59’75E
Y 40°42’90N 13°59’00E
Z 40°43’50N 13°59’00E

La, zona B “no-take”, di riserva generale speciale, comprende:
1. il tratto di mare ad ovest dell’isolotto di Vivara, circostante la secca delle Formiche, delimitato dalla congiungente i seguenti punti:
Punto Latitudine Longitudine
U 40°44’90N 13°59’20E
V 40°44’40N 13°59’20E
AA 40°44’40N 13°58’50E
BB 40°44’90N 13°58’50E

2. il tratto di mare circostante la Punta S. Angelo, sulla costa meridionale dell’Isola di Ischia, delimitato dalla congiungente i seguenti punti:
Punto Latitudine Longitudine
CC1 40°41’75N 13°53’56E (in costa)
CC 40° 41’75N 13°53’54E
DD 40°41’40N 13°53’80E
EE 40°41’40N 13°53’25E
FF 40°41’75N 13°53’25E
FF1 40°41’75N 13°53’54E (in costa)

La zona B, di riserva generale

La zona B, di riserva generale, comprende:

1. il tratto di mare antistante la costa orientale dell’Isola di Procida, delimitato dalla congiungente i seguenti punti:
Punto Latitudine Longitudine
A1 40° 45’ 88 N 14° 02’ 20 E (in costa)
A 40° 45’ 88 N 14° 02’ 37 E
B 40° 44’ 20 N 14° 01’ 07 E
B1 40° 44’ 35 N 14° 00’ 97 E (in costa)

2. il tratto di mare circostante l’isola di Vivara, attorno alle zone A e B “no take”, delimitato dalla congiungente i seguenti punti:
Punto Latitudine Longitudine
GG 40°45’20N 13°59’90E
HH 40°44’20N 13°59’90E
JJ 40°44’20N 13°58’30E
KK 40°45’20N 13°58’30E

3. il tratto di mare circostante il Banco d’Ischia, delimitato dalla congiungente i seguenti punti:
Punto Latitudine Longitudine
LL 40°42’40N 14°00’00E
D 40°41’10N 14°00’00E
MM 40°41’10N 13°58’10E
NN 40°42’40N 13°58’10E

4. il tratto di mare antistante la costa sud-orientale dell’Isola di Ischia, comprendente la punta S. Pancrazio e la Scarrupata di Barano, delimitato dalla congiungente i seguenti punti:
Punto Latitudine Longitudine
PP1 40°42’62N 13°57’70E (in costa)
PP 40°41’40N 13°57’70E
QQ 40°41’40N 13°55’25E
QQ1 40°41’85N 13°55’25E (in costa)

5. il tratto di mare antistante la costa sud-occidentale dell’Isola di Ischia, dalla Punta S. Angelo alla Punta Imperatore, attorno alla zona B “no take”, delimitato dalla congiungente i seguenti punti:
Punto Latitudine Longitudine
CC 40°41’75N 13°53’80E
RR 40°41’75N 13°54’10E
SS 40°41’10N 13°54’10E
TT 40°41’10N 13°53’22E
UU 40°42’27N 13°51’04E
UU1 40°42’39N 13°51’04E (in costa)

6. il tratto di mare circostante la Secca di Forio, delimitato dalla congiungente i seguenti punti:
Punto Latitudine Longitudine
VV 40°44’70N 13°49’50E
WW 40°44’40N 13°49’50E
J 40°44’40N 13°49’00E
K 40°44’70N 13°49’00E
La zona C, di riserva parziale, comprende
il residuo tratto di mare all’interno del perimetro dell’area marina protetta, ad eccezione della zona D.

La zona C, di riserva parziale

La zona D, di tutela dei mammiferi marini

Si comunica che a seguito del decreto ministeriale n.74 del 17.04.2015 è stata revocata la gestione provvisoria dell’Area Marina Protetta al Consorzio di Gestione ed affidata alla Capitaneria di Porto di Napoli.
Per informazioni sull’Area Marina Protetta “Regno di Nettuno” è possibile contattare:

  • Capitaneria di Porto di Napoli
    081/2445386 081/2445387
    Pec: dm.napoli@pec.mit.gov.it
  • Capitaneria di Porto di Napoli – Ufficio Demanio
    demanio.cpnapoli@mit.gov.it
  • Ufficio Locale Marittimo di Forio d’Ischia
    081/5071272